Abiti da Sposo 2018: le immagini delle collezioni

,
In Uncategorized
,

La scelta dell’abito da sposo non è così banale come si può pensare. Come abbiamo visto nell’articolo dedicato proprio alle tipologie degli abiti da sposo, ci sono diversi modelli da poter scegliere per il giorno più importante della propria vita. L’attenzione è sempre concentrata sulla donna ma la coppia vuole la sua parte e anche l’uomo è fondamentale in questa unione!

Ciò che sembra prevalere per quanto riguarda la scelta dell’abito da sposo 2018 è un’attenzione ai dettagli e soprattutto agli accessori. L’uomo diventa sempre più sartoriale… Non più un abito standard e adatto a tutti ma personalizzato, dai tagli definiti e sartoriali. L’uomo finalmente mostra tutte le proprie esigenze e ha un forte potere di scelta. L’abito deve essere anche per lui il più adatto…. Non basta solo l’eleganza, ci vuole anche qualcosa in più!

Abbiamo selezionato per voi alcune delle proposte migliori di abiti da sposo 2018. E a voi, quale piace di più?

In perfetto equilibrio fra eleganza, bellezza e tradizione, questo abito celebra un uomo originale e sicuro di sé. Il tessuto si contraddistingue per una raffinata scelta, così come le lavorazioni eseguite in maniera del tutto sartoriale. Un’opera d’arte vera e propria più che un abito. Intenso e particolare anche il colore, non certo usuale per un abito da matrimonio. Perfetta l’abbinata con la cravatta nascosta dietro il gilet, anch’esso dello stesso colore. Questo tessuto lucido non è certamente usuale per un abito da sposo ma potrebbe essere proprio l’asso nella manica vincente!

 

 

Eleganza allo stato puro anche in quest’altra proposta, dalle tonalità più scure ma in perfetto equilibrio con la camicia, rigorosamente bianca. Ci troviamo davanti ad un classico abito da cerimonia, taglio moderno ma comunque tradizionale, accompagnato anche in questo caso da una cravatta imponente e larga. Questo è certamente uno dei must del 2018… La cravatta non è più un semplice e comune accessorio ma inizia ad avere un ruolo molto importante! Questo abito da sposo 2018 si dimostra essere adatto per un fisico longilineo ed armonioso ma un po’ meno impegnativo rispetto al precedente, soprattutto per il colore del primo abito proposto che come dicevamo può essere indossato solo con una giusta dose di consapevolezza.

Accanto ad un abito di questo tipo, proponiamo anche una variante simile ma spezzato. Per coloro che reputano che il completo sia davvero troppo e non amano particolarmente vestirsi di un unico colore, ecco una bella alternativa. Pantalone grigio abbinato ad una giacca blu. Il gilet e la camicia, seppur di una tonalità chiara, hanno due nuance diverse. In questo spezzato troviamo ben cinque colori, se contiamo anche quello della cravatta, ma l’outfit risulta perfettamente riuscito. Un’alternativa da tenere sicuramente in considerazione!

Siete stufi dei soliti completi, seppur belli e raffinati, ma sicuramente già visti? Ecco una possibile scelta a cui non avevate pensato. Vero? La giacca è sicuramente il capo che più si discosta dalla tradizione e quindi si presenta come l’elemento di svolta. Dal taglio orientale, in contrasto fra il nero/grigio della giacca con il candore della camicia e della cravatta.

Le mille sfumature del blu. Ecco un completo che richiama la massima eleganza pur risultando profondamente attuale. Il tessuto del vestito si interseca con alcuni particolari più lucidi che danno quella modernità necessaria ad uno sposo magari giovane, che non vuole compromettere il suo potere di seduzione. Inusuale ma efficace il richiamo al papillon, scelto al posto della cravatta. Una combinazione top!

Certamente le forme e le possibilità non sono tante come per gli abiti da sposa ma anche lo sposo vuole giustamente la sua parte! Riveste un’importanza ancora più evidente, nella scelta dell’abito da sposo il colore essendo un elemento davvero fondamentale! Vediamo insieme alcune regole efficaci su come sceglierlo in maniera adeguata.

Il colore di riferimento è certamente il blu scuro, in quanto simbolo perfetto di eleganza ma meno impegnativo rispetto al nero. Dona quel pizzico di modernità in più, pur non risultando mai inappropriato. Solitamente è abbinato ad una camicia bianca, così da evidenziare in maniera perfetta il contrasto. La scelta del colore della cravatta solitamente è abbinato alla giacca ma potrebbe essere scelta anche un’altra variante, che comunque dovrà stare bene ovviamente con il colore della giacca.

Negli ultimi anni il nero è stato un colore molto rivalutato, soprattutto in abbinamento con alcuni particolari più chiari, come possono essere i gemelli oppure la camicia. E’ un colore che non passa mai di moda, ma soprattutto si adatta sempre bene con qualsiasi accessorio e colore. Infine, una menzione per il grigio che può davvero spaziare moltissimo da grigio medio-chiaro a grigio scuro. Una proposta sicuramente avvincente e anche a tratti originale, dipende dal risultato finale! Da tenere in considerazione, oltre alla conformità del fisico, anche al colore degli occhi o a quello della carnagione.

In definitiva, quindi, il blu è la scelta più comune in quanto si presta molto come colore sia nelle tonalità più audaci come il cobalto sia in quelle più classiche come ad esempio il blu notte. Elegante e armonioso. Il grigio sta avendo un ottimo riscontro nell’ultimo periodo, proprio come alternativa meno formale del nero e meno comune del blu. E’ molto importante però scegliere un grigio che non sia mai in contrasto con l’abito da sposa. Le due tonalità devono essere perfettamente distinguibili. Il nero è un colore certamente molto d’effetto ed elegante ma adatto in rare occasioni, sia perché spesso è collegato al funerale e alla morte, sia perché è il colore più utilizzato per cene di gala ed eventi… ma non per i matrimoni! Pensate sia giunta l’ora di ribaltare questa credenza? E’ il momento giusto!

X